32# Mazzetto : comunicato stampa finale

04/06/2018 00:00


BSL S.Lazzaro (Bologna) si è aggiudicata la  32° edizione del Torneo Nazionale Citta’ di Padova , Memorial “Massimo Mazzetto” per la categoria Esordienti ( nati 2006-07 ) superando in finale il Roseto degli Abruzzi  per 39-31 nella finalissima giocata alla Kioene Arena di Padova domenica 3 Giugno di fronte ad un numeroso pubblico presente.

Dopo decine di gare disputate su dodici diversi campi di gioco sparsi in tutta la regione dal 31 maggio al 3 giugno , la compagine bolognese è riuscita ad avere la meglio sulle altre contendenti .

Il terzo posto è stato assegnato ex aequo a Pallacanestro Treviso ed ai campioni uscenti della Pall. Varese, sconfitte solo in semifinale , mentre tutte le altre 20  formazioni , nel tradizionale spirito del torneo , sono state classificate dagli Organizzatori alla pari al quinto posto.

Sempre domenica mattina la Kioene Arena è stata teatro del match di esibizione  tra ‘Antenore team’ e ‘Mazzetto team’ , che ha visto schierati con le due casacche un miniatleta per ognuna delle 24 squadre in una simpaticissima sfida , animata anche dalla partecipazione della mascotte di Antenore Energia , azienda main-partner del Torneo Mazzetto.

Tutte le gare del torneo sono state anche quest'anno seguite dal sito: www.torneomazzetto.org , mentre dagli maxi schermi del Palasport venivano mostrate tutte le coloratissime immagini delle squadre partecipanti.

Ospiti alle premiazioni di questa edizione 2018 del Memorial Mazzetto : l’Assessore allo sport del Comune di Padova Diego Bonavina , il Presidente Fip Veneto Roberto Nardi, il consigliere della Fip Veneto Lamberto Morello, il Presidente Fip Provinciale Padova Flavio Camporese , i responsabili della LIFC e delle varie amministrazioni locali con altre autorità federali ed istituzionali, oltre alla gradita  e suggestiva presenza di Riccardo Rossato , attuale giocatore di serie A della Viola Reggio Calabria che da ‘giovane’ ha vinto per ben due volte il torneo con il Mestre , ed ovviamente agli organizzatori ed alla famiglia di Massimo Mazzetto che ha consegnato l'ambito e ‘pesante’ trofeo ai vincitori.

Sono state ben ventiquattro le formazioni con oltre 400 ragazzi che hanno dato vita a questa 32° edizione del Memorial intitolato a Massimo Mazzetto: Trieste, Bologna, Verona , Matera, Varese, Mestre, P.S.Elpidio, Treviso, Roseto, Daverio, Verona e le locali che le hanno ospitate : Bam Abano, Orfeo, Noventa, Castelfranco, Virtus,  Dolo, Petrarca, Roncaglia, Vigodarzere, Propace , Rhodigium, Olimpia C.franco ed Arcella, che si sono date battaglia in questi quattro giorni di grande-mini-basket categoria Esordienti.

Elemento comunque caratterizzante l’evento sportivo giovanile è stato ancora una volta il gemellaggio tra le 200 famiglie locali ,con relative mamme omaggiate dai loro piccoli ospiti con un omaggio floreale durante le premiazioni presentate dalla speaker Wendy Muraro , e  le formazioni provenienti dalle varie regioni d’Italia per dei fantastici ed indimenticabili giorni di gioco, ma soprattutto grande divertimento.

Il premio nazionale PSG Fairplay, intitolato a Manuela Gallicola, che premia e valorizza il comportamento corretto e la sportività dimostrata dalle formazioni, dagli istruttori, ed anche dai sostenitori, è stato assegnato quest’anno al Roseto ed il suo ‘storico’ capo istruttore Saverio Di Blasio ; mentre il Premio “Franco Sabaini” ha visto il riconoscimento assegnato a Gianfranco Pinelli della Pallacanestro Varese , che segue da sempre con estrema passione , grande capacità e professionalità il mondo del minibasket.